Enac: gli investimenti aeroportuali migliorano la puntualità dei voli

CWT

Si concentrano soprattutto sugli scali di Roma Fiumicino, Venezia Tessera, nonché Milano Malpensa e Linate i principali investimenti aeroportuali nazionali. Lo rivela l’ultimo rapporto dell’Enac relativo allo stato dei lavori infrastrutturali aggiornato al primo semestre dell’anno.

Se infatti nel periodo compreso tra il 2015 e il 2021 sono previsti impegni per oltre 4 miliardi di euro su tutto il territorio italiano, tra il 2017 e il 2021 solo a Fiumicino sono programmati investimenti per 1,75 miliardi di euro, a conferma del ruolo strategico dello scalo capitolino, sostenuto da una crescita del 4,8% dei passeggeri internazionali nei primi sei mesi dell’anno. Nello stesso quinquennio, Venezia Tessera dovrebbe quindi beneficiare di una spesa di 575 milioni di euro, a supporto anche qui di uno sviluppo consistente del traffico (+6,8%). Gli investimenti programmati sugli scali milanesi per il periodo 2016-2020 ammontano invece a circa 316 milioni di euro per Linate e 265 milioni per Malpensa.

Tra gennaio e luglio il bacino aeroportuale meneghino ha fatto segnare un +11% di passeggeri rispetto al primo semestre 2017. I lavori già effettuati, sottolinea quindi il report, stanno permettendo un netto miglioramento dei servizi, in termini soprattutto di puntualità dei voli. La percentuale di ritardo sulla rete nazionale è infatti passata dal 2,3% del primo quadrimestre 2017 allo 0,8% di gennaio-aprile 2018. Non mancano tuttavia le criticità, conclude Enit: il sistema sta infatti subendo un importante rallentamento degli investimenti, dovuto principalmente alla maggiore durata delle procedure autorizzative e delle gare di appalto. Rispetto a una previsione di investimenti per 938 milioni di euro per l’intera annualità del 2018, il livello di spesa effettiva nel primo semestre ha raggiunto in particolare i 220 milioni di euro, pari al 23% dell’ammontare pianificato.



RESTA CONNESSO CON CWT

 

Se desideri entrare in contatto con noi per ricevere informazioni o iscriverti alla newsletter, clicca sul bottone qui sotto e compila il form.
 

Contattaci