AccorHotels completa l’acquisizione di Mövenpick

CWT

Un portafoglio di 84 alberghi luxury, dotati di oltre 20 mila camere, capaci di accogliere 7,5 milioni di ospiti all’anno e di dare lavoro a oltre 16 mila collaboratori. A tutto ciò si aggiungeranno presto altre 42 strutture già in pipeline, la cui apertura è prevista entro la fine del 2021. Sono i numeri di Mövenpick Hotels & Resorts: il gruppo, che affonda le proprie radici nel cuore della tradizione dell’ospitalità elvetica, è stato appena acquisito da AccorHotels, per un valore totale di 482 milioni di euro.

«Grazie alla sua presenza in ben 27 destinazioni diverse nel mondo, crediamo fortemente che Mövenpick rappresenti una vera opportunità strategica, in grado di aiutarci a creare nuove sinergie e a favorire l’ulteriore espansione della nostra offerta in molte aree chiave del pianeta», commenta Sébastien Bazin, presidente e ceo del gruppo francese. Mövenpick è un brand attivo fin dagli anni '40 del secolo scorso, con una serie di hotel situati nei centri di alcune tra le città e le destinazioni turistiche più prestigiose al mondo, come il Mövenpick Resort & Spa Dead Sea, il Jimbaran Bali, il Mansour Eddahbi Marrakech e il popolare Amsterdam City. «Grazie al sapiente equilibrio tra le sue radici europee-elvetiche, unite alla modernità e all’autenticità della sua offerta, Mövenpick si combina perfettamente con i valori della nostra compagnia», aggiunge ancora Bazin. L’operazione non solo consolida la presenza di AccorHotels in Asia e nel Vecchio continente, ma ne accelera la crescita in destinazioni emergenti quali l’Africa e soprattutto il Medio Oriente, dove il brand gode di una significativa riconoscibilità. Inoltre, ne rafforza ulteriormente l’offerta lusso, proseguendo lungo un percorso già iniziato nel 2016 con l’acquisizione dei brand Fairmont, Raffles e Swissôtel.

 

 


RESTA CONNESSO CON CWT

 

Se desideri entrare in contatto con noi per ricevere informazioni o iscriverti alla newsletter, clicca sul bottone qui sotto e compila il form.
 

Contattaci