Puntualità dei voli: l’Italia spicca tra i big 4 d’Europa

CWT

L’Italia dei cieli è più virtuosa di Germania, Francia e Regno Unito. Nel nostro Paese, i contrattempi per chi deve spostarsi in aereo riguardano infatti il 24,28% dei voli, contro il 28,8% della Germania, il 28,16% della Francia e il 25,31% dell’Inghilterra. Lo rivela una recente indagine condotta da AirHelp, provider specializzato nella richiesta di risarcimenti aerei, tra gennaio e settembre 2018.

In numeri assoluti, tuttavia, la questione ritardi e cancellazioni rimane un aspetto critico per i business traveller di tutte le latitudini. Nei soli primi nove mesi dell’anno, infatti, le responsabilità finanziarie delle compagnie aeree per la scarsa puntualità dei voli hanno superato gli 800 milioni di euro in Germania, i 700 milioni in Inghilterra, i 600 milioni in Francia. E sebbene nella “virtuosa” Italia le cifre siano notevolmente più basse, si parla comunque di qualcosa come 286 milioni di euro di risarcimenti dovuti, conseguenza di ben 96.940 voli in ritardo e 5.100 cancellazioni.

«Il 2018 è stato un anno difficile per il traffico aereo di tutta Europa: gli scioperi e alcuni fallimenti di compagnie aeree, nonché il cosiddetto fenomeno dell’overtourism hanno influito negativamente sul mercato, raddoppiando i contrattempi nei cieli del Vecchio continente», spiega la portavoce di AirHelp Italia, Roberta Fichera. Non tutti però sanno che, per ritardi superiori alle 3 ore, cancellazioni o imbarchi negati, i passeggeri potrebbero aver diritto a un indennizzo che varia tra i 200 e i 600 euro, in funzione di una serie di elementi e a prescindere dal prezzo pagato per il biglietto. Tant’è che meno del 2% degli aventi diritto ha richiesto e ottenuto il risarcimento.

Carlson Wagonlit Travel ha quindi recentemente siglato una partnership con AirHelp, proprio per aiutare travel manager e viaggiatori a ottenere i rimborsi dovuti, facilitando tutte le procedure richieste.



RESTA CONNESSO CON CWT

 

Se desideri entrare in contatto con noi per ricevere informazioni o iscriverti alla newsletter, clicca sul bottone qui sotto e compila il form.
 

Contattaci