A Fico Eataly World apre uno Starhotels con spazi meeting per mille delegati

CWT

Sarà la compagnia guidata da Elisabetta Fabri a gestire l’albergo 4 stelle superior di circa 200 camere in fase di realizzazione alle porte del food park bolognese Fico Eataly World. Il fondo Fai – Parchi Agroalimentari Italiani ha infatti firmato pochi giorni fa con Starhotels un accordo quadro finalizzato alla locazione della nuova struttura. L’albergo, ricavato dalla ristrutturazione dell’ex mercato florovivaistico di Bologna, aprirà a dicembre 2019 e si svilupperà su una superficie complessiva di circa 11 mila metri quadrati, mettendo a disposizione della domanda corporate anche una serie di sale meeting, per una capacità massima di mille posti, nonché alcuni spazi a uso ufficio. L’offerta della struttura sarà quindi completata da un’area colazioni e caffetteria, tre piscine, un fitness centre e una spa.

Il progetto è curato dallo studio di architettura Iosa Ghini Associati, in un’ottica di totale ecosostenibilità. «Siamo molto soddisfatti di questo accordo, in termini sia di ospitalità, sia di valorizzazione della cultura enogastronomica e dell’autentico made in Italy, di cui desideriamo essere attivi promotori, grazie soprattutto al consolidamento della nostra collaborazione con Eataly», ha commentato la stessa Elisabetta Fabri, riferendosi alla partnership che vede da tempo la creatura di Oscar Farinetti curare la ristorazione in alcune strutture Starhotels. Il nuovo hotel mira quindi a completare la proposta del parco agroalimentare felsineo, che nei primi sei mesi della sua esistenza ha già registrato numeri importanti: quasi 1.500.000 di visitatori, per tre quarti provenienti da fuori Bologna e per l’8% dall’estero, che hanno generato un fatturato di 25,9 milioni di euro per fabbriche, ristoranti, botteghe, corsi e servizi di questo vasto complesso dedicato all’intrattenimento e alla cultura agroalimentare. 

 

 


RESTA CONNESSO CON CWT

 

Se desideri entrare in contatto con noi per ricevere informazioni o iscriverti alla newsletter, clicca sul bottone qui sotto e compila il form.
 

Contattaci